Gluteoplastica

Per migliorare l’aspetto dei glutei Chirurgia plastica estetica Corpo

A cosa serve
glutei 2Con questo tipo di intervento è possibile migliorare l’aspetto dei glutei rendendoli più tondeggianti ed alti, aumentandone la proiezione.

Il trattamento
Attraverso un’incisione verticale di pochi centimetri fra i glutei il chirurgo inserisce delle protesi di silicone in genere in mezzo al muscolo grande gluteo. Quindi la protesi non è ne palpabile ne visibile, e l’intervento può essere svolto a regime di “day surgery” o con ricovero notturno in anestesia generale o peridurale e dura da 1 a 2 ore.

Chi può farlo
Questo tipo di trattamento è consigliato:
– nei casi più semplici con lipofilling, con prelievo di adipocidi dai cuscinetti, si introducono al centro dei glutei, ricompattandoli ed aumentandone la proiezione.
– nei più importanti, di glutei costituzionalmente piatti, o post dimagrimento ripetuto e prolungato, è necessario l’introduzione della protesi, che dà una proiezione speciale e considerevole;
– si può, contemporaneamente incrementare la proiezione, anche col grasso, oltre che con la protesi, nello stesso intervento.