Cellule staminali per Alopecia Androgenetica

E’ una innovativa metodica di medicina rigenerativa, basata sulle proprietà dei “fattori di crescita” presenti nel nostro sangue, le cellule staminali. Innestate nel cuoio capelluto, il PRP accelera la proliferazione cellulare, favorendo la rigenerazione di pelle e/o cuoio capelluto, il tutto senza effetti collaterali, poichè deriva direttamente dal sangue proprio senza alcuna aggiunta di materiali estranei. Raggiunge livelli di eccellenza nella terapia dell’alopecia androgenetica e di tutte le forme di caduta dei capelli.

Il trattamento è facile, e poco invasivo: si effettua un semplice prelievo di sangue dal paziente stesso, come per fare delle analisi cliniche; successivamente mediante una centrifugazione di pochi minuti, si separa il plasma ricco in piastrine, dalle altre parti corpuscolate del sangue, globuli rossi; questa quota composta da siero, piastrine e cellule staminali, dopo essere stata arricchita con un particolare attivatore, viene subito iniettata nella cute del paziente, con piccoli ponfi.

il trattamento consiste di 3 o 4 sedute nella fase acuta, distanziate da 30 a 60 giorni, e mantenimento di 3 o 4 sedute l’anno, a 3 o 4 mesi;
dopo circa 15 giorni si inizia a notare un graduale inturgidimento dei tessuti, grazie alla rigenerazione innescata dalle cellule staminali, che come ha affermato Yoshimura nel 2008, sono i mattoni della medicina rigenerativa.

FINANZIA Cellule staminali per Alopecia Androgenetica