La mastopessi è l’intervento che rimodella e sostiene la mammella diventata ipotosica, per l’invecchiamento, o dopo allattamento.
Un seno troppo sviluppato, o cadente, invecchiato, o malformato, puo’ essere ricondotto ad un aspetto esteticamente accettabbile solo ed esclusivamente con la procedura chirurigica e non con nient altro.
E’ una procedura chirurgica estetica molto complessa, in grado di risollevare, e assodare il seno ceduto e oramai per ovvi motivi rilassato. Il lifting del seno (mastopessi), puo’ essere realizzato con o senza l’inserimento di protesi mammarie, fatto che dipende in ugual misura dal tipo di tessuti della paziente e dal volume che desidera ottenere. Solo negli Stati Uniti di America vengono praticate circa 100.000 mastopessi l’anno (dati Asps, verificabili).

 

   Che intervento è?

Schermata-2011-12-15-a-16.50.19Il tipo di anestesia, locale potenziata, o generale, i tempi di degenza, di 1 giorno, la frequenza di medicazioni, l’epoca della rimozione dei punti, dipendono dal singolo caso clinico e dalla tecnica impiegata.
Il risultato è generalmente abbastanza soddisfacente sin dai primi tempi, e solitamente vi è un miglioramento nei mesi postumi.
all’intervento residuano inevitabilmente cicatrici cutanee di diverse estenzione, a seconda del difetto e della tecnica impiegata: esse saranno però disposte nella maggior parte dei casi intorno all’aureola, verticali, dall’aureola al solco mammario, talvolta orizzontali al livello del solco, e saranno ordinariamente occultabili da un comune reggipetto.
Eventuali smagliature della cute saranno ridotte di numero per effetto dell’asportazione della cute, e migliorate di aspetto per effetto della tensione del seno rimodellato, anche se pero c’è da dire che non scompariranno.

   Quali sono le manifestazioni?
Per una settimana indossare il reggipetto prescritto dal medico, senza mai toglierlo, eccetto per la igiene personale, non fumare, ed evitare colpi.
E’ consentito riprendere a fare sesso non prima di 7 giorni.
Per almeno 2 settimane non sollevare pesi e compiere attività sportiva.
Per almeno 1 mese evitare l’esposizione diretta al sole, saune, lampade, UVA, e non dormire in posizione sprona.
Le cicatrici inizialmente rosa, miglioreranno gradualmente sino a raggiungere l’aspetto naturale e bianche.

 

Mastospessi,FINANZIA