Rinoplastica

La rinoplastica è uno degli interventi di chirurgia plastica più praticati nel mondo, e fornisce grandi risultati: si modifica la forma del naso, le si adatta all’armonia del viso; è possibile intervenire nello stesso tempo operatorio per migliorare la funzione respiratoria.

Nella prima visita operatoria, viene conpilata una scheda sanitaria riguardante tutte le eventuali malattie ed allergie del candidato all’intervento, vengono prescritti gli accertamenti sanitari,si prepara un dossiè fotografico che viene studiato riguardo alle possibili soluzioni finali.

 

In che cosa consiste l’intervento?

rinoplastica naso

Si pratica quasi sempre in anestesia locale potenziata, o generale, e dura 1 ora, o 1 ora e mezza.
le incisioni vengono fatte quasi sempre all’interno delle narici.
L’operazione prevede sia di allineare il profilo, sia di ridonare un volume armonioso.
Viene svolto quasi sempre in Day Hospital: ciò significa che il paziente torna a casa il giorno stesso, senza alcuna necessità di rimanere ricoverato.

 

Quali sono le manifestazioni possibili?

 

Con l’applicazione di ausili ghiacciati, e con l’eliminazione di sostanze che facilitano la fuori uscita di sangue, ormai è un intervento non invasivo e non doloroso, senza gonfiori e stravasi intorno agli occhi, il paziente riprende rapidamente la rutin giornaliera,  e i tamponi interni verranno rimossi in forma indolore entro 48 ore.
Un dorsetto estetico, autoadesivo, che sarà applicato sul dorso, verrà rimosso al decimo giorno, ed il naso ha già una forma soddisfacente e continuerà a migliorare sino alla fine del primo mese, raggiungendo la sua forma perfetta.
Solo la punta, rimarrà un po’ gonfia e dura, e migliorerà lentamente, sino al settimo, decimo mese.
La rinoplastica è da considerare, al giorno d’oggi, un intervento chirurgico sicuro, poco traumatizzante, e dai risultati di grande soddisfazione.

 

La profiloplastica

 


   E’  la correzione del profilo, che alla rinoplastica associa un intervento sul mento.
può essere organizzato nello stesso tempo operatorio, o isolatamente.
L’incisione è praticata all’interno della bocca, al di sotto del frenulo del labbro inferiore.
La correzione viene apportata sia avanzando, sia retraendo, la prominenza del mento, intervenendo sull’osso,  o aggiungendo una protesi; una lipoaspirazione può essere associata.
Si pratica in anestesia locale potenziata o generale.
L’intervento non è doloroso, e sarà presente un rigonfiamento che andrà a scomparire nelle settimane successive.
Il miglioramento si constaterà immediatamente, e dona un’aspetto di abbellimento, di grazia, e di dolcezza a tutto l’ovale.

rinoplastica FINANZIA