Minilifting del collo non invasivo

Lifting non Chirurgico
7 dicembre 2015
PRP – Pappa Piastrinica nell’alopecia androgenica (caduta dei capelli)
7 dicembre 2015

Minilifting del collo non invasivo

E’ un “lifting non invasivo senza scollamento“: è una tecnica nuova di ringiovanimento che permette di sollevare e riposizionare i tessuti molli, ceduti e rilassati del viso e del collo, con un nuovo filo elastico, che viene posizionato in anestesia locale, senza alcuno scollamento della cute, senza tagli e senza chirurgia, per un risultato immediato e assolutamente naturale, che sostituisce il lifting chirurgico tradizionale, per i casi di cedimento da lieve a medio-grave;
nei casi di sottomento corposo, con eccesso adiposo, si può contemporaneamente associare la liposcultura al filo di trazione; e , grazie al sostegno ottenuto, trazionando i tralci fibrosi presenti nello strato adiposo sottocutaneo, riposizioniamo i tessuti nella posizione antecedente l’invecchiamento.

La linea verde tratteggiata indica che la trama si sta “tessendo”, e che una volta ultimata, permetterà alla cute di aderire nuovamente al muscolo sottostante attuando il lifting del collo.

 

Necklift-4-Lift-Plus-Neck-and-Jowls-and-neck-liposuction

 

Il collo riacquista tonicità, con una evidente riduzione del doppio mento; si ottiene il recupero dell’angolo cervico-facciale, e la scomparsa degli inestetismi tipici del collo rilassato, con un recupero eccezionalmente rapido.

Gli effetti collaterali, quali gonfiori e lividi sono all’incirca esenti, ci si può truccare la stessa sera.